12 tipi di carne e i loro benefici

Esistono molti tipi diversi di carne e tutti fanno parte della dieta umana da millenni.

In generale, la carne fa bene e offre una vasta gamma di nutrienti essenziali.

Questo articolo esamina il profilo nutrizionale, i benefici per la salute e le preoccupazioni di alcune varietà comuni di carne.

Quale tipo di carne è il più salutare?

Carne di maiale

Descrizione della carne di maiale

Il maiale produce una delle carni più popolari al mondo.

Nonostante un po’ di confusione sulla questione, il maiale viene classificato come carne rossa. Questo perché contiene una grande quantità di mioglobina, una proteina responsabile del colore rosso della carne.

In effetti, ci sono così tanti diversi tagli di carne di maiale, e una varietà di prodotti a base di carne lo usano come:

  • Bacon
  • Hot Dog
  • Prosciutto
  • Salame
  • Salsicce

Valori nutrizionali della carne di maiale

Ecco il profilo nutrizionale tipico della carne suina macinata per 100 g.

(Nota: tagli diversi di carne varieranno nel loro contenuto di nutrienti, ma questo fornisce un’idea generale di ogni carne e i tagli sono il più vicino possibile alla corrispondenza.)

  • Calorie: 263 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​16,9 g
  • Grassi: 21 g
    • Saturi: 7,9 g
    • Monoinsaturi: 9,4 g
    • Polinsaturi: 1,9 g
    • Omega-3: 70 mg
    • Omega-6: 1670 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 23,8: 1
  • Vitamina A: 0
  • Vitamina C: 1% RDA
  • Vitamina D: –
  • Vitamina E: –
  • Vitamina K: –
  • Tiamina: 49% RDA
  • Riboflavina: 14% RDA
  • Niacina: 22% RDA
  • Vitamina B6: 19% RDA
  • Folat:o 1% RDA
  • Vitamina B12: 12% RDA
  • Acido pantotenico: 7% RDA
  • Calcio: 1% RDA
  • Ferro: 5% RDA
  • Magnesio: 5% RDA
  • Fosforo: 18% RDA
  • Potassio: 8% RDA
  • Sodio: 2% RDA
  • Zinco: 15% RDA
  • Rame: 2% RDA
  • Manganese: 1% RDA
  • Selenio: 35% RDA

Benefici della carne di maiale

Il maiale è una fonte particolarmente significativa di tiamina (vitamina B1). Il contenuto di questa importante vitamina è molto più elevato rispetto ad altre carni e svolge un ruolo essenziale nel metabolismo del glucosio e nella protezione della salute cardiaca.

Molto più economico della maggior parte delle altre carni.

Il maiale contiene discrete quantità di selenio e zinco, che sono responsabili del potenziamento del sistema immunitario, della difesa dallo stress ossidativo e della produzione ottimale di ormoni.

Problematiche della carne di maiale

Rispetto ad altre carni, il maiale contiene livelli estremamente alti di acidi grassi omega-6. Nonostante sia essenziale per la salute, un rapporto sbilanciato tra omega-6 e omega-3 può essere di natura pro-infiammatoria.

Il maiale è più suscettibile alla contaminazione batterica e alle malattie di origine alimentare rispetto ad altre carni; assicurarsi che la carne di maiale sia ben cotta è essenziale.

Manzo

Descrizione della carne di manzo

Quando la maggior parte delle persone pensa alla carne rossa, probabilmente immagina la carne bovina.

Esistono molti prodotti e tagli di carne bovina, che vanno dagli hamburger alle bistecche alla brace.

Mentre i consigli di salute tradizionali spesso richiedono la selezione dei tagli più magri di carne rossa, i tagli grassi di carne bovina sono perfettamente sani.

Valori nutrizionali della carne di manzo

Ecco i valori nutritivi per la carne macinata di manzo per 100 g.

  • Calorie: 254 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​17,2 g
  • Grassi: 20 g
    • Saturi: 7,7 g
    • Monoinsaturi: 8,8 g
    • Polinsaturo: 0,5 g
    • Omega-3: 48 mg
    • Omega-6: 435 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 9: 1
  • Vitamina A: 0% RDA
  • Vitamina C: 0% RDA
  • Vitamina D: –
  • Vitamina E: 2%
  • Vitamina K: 2%
  • Tiamina: 3% RDA
  • Riboflavina: 9% RDA
  • Niacina: 21% RDA
  • Vitamina: B6 16% RDA
  • Folato: 2% RDA
  • Vitamina B12: 36% RDA
  • Acido pantotenico: 5% RDA
  • Calcio: 2% RDA
  • Ferro: 11% RDA
  • Magnesio: 4% RDA
  • Fosforo: 16% RDA
  • Potassio: 8% RDA
  • Sodio: 3% RDA
  • Zinco: 28% RDA
  • Rame: 3% RDA
  • Manganese: 1% RDA
  • Selenio: 21% RDA

Benefici della carne di manzo

Nonostante la paura del contenuto di grassi della carne bovina, il principale acido grasso presente nella carne bovina non è altro che l’acido oleico. Se non ne hai mai sentito parlare prima, allora è il grasso principale nell’olio di oliva (e noto come “cuore sano”).

Il manzo contiene un’ampia varietà di composti benefici che includono creatina, acido linoleico coniugato (CLA) e glutatione.

Problematiche della carne di manzo

L’eccessivo consumo di carne bovina può portare il ferro a livelli malsani in alcuni individui. Questi livelli elevati possono aumentare il rischio di vari tumori e malattie cardioovascolari. Questo rischio è particolarmente vero nei soggetti con una mutazione genetica chiamata emocromatosi, che causa un assorbimento eccessivo di ferro eme.

La carne troppo cotta (brucia) può portare alla formazione di idrocarburi policiclici aromatici (IPA) e ammine eterocicliche (HCA). Entrambi questi composti sono cancerogeni, ma possiamo minimizzare i loro rischi cucinando sensibilmente la carne.

Carne di agnello e montone

Descrizione della carne di agnello e montone

L’agnello e il montone sono tipi di carne molto simili, con una differenza fondamentale: l’agnello proviene da una pecora di meno di un anno, il montone è la carne di una pecora adulta

Proprio come il manzo e il maiale, ci sono una varietà di tagli di agnello popolari – forse le costolette di agnello sono il più popolare.

Valori nutrizionali della carne di agnello e montone

Per 100 g, il profilo nutrizionale della carne di agnello macinata è simile al seguente:

  • Calorie: 282 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​16,6 g
  • Grassi: 23,4 g
    • Saturi: 10,2 g
    • Monoinsaturi: 9,6 g
    • Polinsaturi: 1,9 g
    • Omega-3: 420 mg
    • Omega-6: 1360 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 3.2: 1
  • Vitamina A: 0% RDA
  • Vitamina C: 0% RDA
  • Vitamina D: –
  • Vitamina E: 1% RDA
  • Vitamina K: 4% RDA
  • Tiamina: 7% RDA
  • Riboflavina: 12% RDA
  • Niacina: 30% RDA
  • Vitamina: B6 6% RDA
  • Folato: 5% RDA
  • Vitamina: B12 39% RDA
  • Acido pantotenico: 7% RDA
  • Calcio: 2% RDA
  • Ferro: 9% di RDA
  • Magnesio: 5% RDA
  • Fosforo: 16% RDA
  • Potassio: 6% RDA
  • Sodio: 2% RDA
  • Zinco: 23% RDA
  • Rame: 5% RDA
  • Manganese: 1% RDA
  • Selenio: 27% RDA

Benefici della carne di agnello e montone

In generale, sia l’agnello che il montone sono molto salutari.

Poiché le pecore pascolano tutto il giorno sui pascoli, il rapporto omega 6 a 3 è molto basso, e ottimale, rispetto ad altre carni.

L’agnello contiene una vasta gamma di nutrienti protettivi per la salute, in particolare zinco, selenio e vitamine del gruppo B.

Problematiche della carne di agnello e montone

L’agnello è molto costoso rispetto ai diversi tipi di carne.

Carne di pollo

Descrizione della carne di pollo

Accanto a manzo e maiale, il pollo è una delle tre carni più popolari.

Il pollo rientra nella categoria del pollame e viene considerato “carne bianca” piuttosto che rossa.

Essendo uno degli alimenti più popolari al mondo, esistono tutti i tipi di alimenti a base di pollo. Questi vanno dal pollo fritto e arrosto alla zuppa di pollo e persino ai popcorn di pollo.

Per motivi di salute, è meglio evitare quest’ultimo.

Valori nutrizionali della carne di pollo

La carne di pollo macinata fornisce i seguenti nutrienti per 100 g:

  • Calorie: 143 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​17,4 g
  • Grassi: 8.1 g
    • Saturi: 2,3 g
    • Monoinsaturi: 3,6 g
    • Polinsaturi: 1,5 g
    • Omega-3: 96 mg
    • Omega-6: 1327 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 13,8: 1
  • Vitamina A: 0% RDA
  • Vitamina C: 0% RDA
  • Vitamina D: –
  • Vitamina E: 1% RDA
  • Vitamina K: 1% RDA
  • Tiamina: 7% RDA
  • Riboflavina: 14% RDA
  • Niacina 22% RDA
  • Vitamina: B6 19% RDA
  • Folato: 1% RDA
  • Vitamina: B12 14% RDA
  • Acido pantotenico: 11% RDA
  • Calcio: 1% RDA
  • Ferro: 5% RDA
  • Magnesio: 5% RDA
  • Fosforo: 18% RDA
  • Potassio: 15% RDA
  • Sodio: 3% RDA
  • Zinco: 10% RDA
  • Rame: 3% RDA
  • Manganese: 1% RDA
  • Selenio: 15% RDA

Benefici della carne di pollo

Il pollo è molto economico e facilmente accessibile.

Per coloro che stanno cercando di consumare meno grassi / calorie, il pollo offre una quantità inferiore rispetto ad altre carni ma con lo stesso contenuto proteico.

Il brodo / brodo di pollo offre una fonte significativa di gelatina. Poiché le ossa di pollo hanno una densità inferiore rispetto ad altre carni, il collagene e la gelatina sono molto più facili da estrarre.

Il pollo fornisce una discreta fonte di vitamine e minerali necessari, in particolare selenio, potassio, fosforo e vitamine del gruppo B.

Problematiche della carne di pollo

A causa dell’alimentazione commerciale del pollo – e simile al maiale – il pollo contiene una quantità eccessiva di omega-6. Se questo è problematico o meno dipende dalla dieta generale.

La contaminazione batterica con ceppi come E. coli e salmonella è comune nel pollo. Di conseguenza, sono necessarie rigide procedure igieniche durante la manipolazione della carne cruda.

Carne di tacchino

Descrizione della carne di tacchino

La carne di tacchino è un altro tipo di carne bianca.

Ha sia un sapore più profondo che più secco del pollo ed è una forma meno diffusa di pollame.

Come accennato in precedenza, il tipo più popolare è probabilmente il tacchino arrosto, ma puoi trovare una varietà di prodotti di tacchino lavorati e non trasformati.

Valori nutrizionali della carne di tacchino

La composizione nutrizionale della carne di tacchino è molto simile al pollo e si presenta così:

  • Calorie: 149 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​17,5 g
  • Grassi: 8,3 g
    • Saturi: 2,3 g
    • Monoinsaturi: 3,1 g
    • Polinsaturi: 2,0 g
    • Omega-3: 110 mg
    • Omega-6: 1800 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 16.3: 1
  • Vitamina A: 0% RDA
  • Vitamina C: 0% RDA
  • Vitamina D:        –
  • Vitamina E: 2% RDA
  • Vitamina K: 1% RDA
  • Tiamina: 4% RDA
  • Riboflavina: 8% RDA
  • Niacina: 17% RDA
  • Vitamina: B6 18% RDA
  • Folato: 2% RDA
  • Vitamina: B12 6% RDA
  • Acido pantotenico: 7% RDA
  • Calcio: 1% RDA
  • Ferro: 7% RDA
  • Magnesio: 5% RDA
  • Fosforo: 16% RDA
  • Potassio: 7% RDA
  • Sodio: 4% RDA
  • Zinco: 13% RDA
  • Rame: 4% RDA
  • Manganese: 1% RDA
  • Selenio: 27% RDA

Benefici della carne di tacchino

La carne di tacchino è tra le carni più dense di proteine, offrendo 17,5 grammi di proteine ​​in sole 149 calorie.

Simile al pollo, il tacchino fornisce anche una quantità significativa di vitamine del gruppo B, potassio, selenio e fosforo.

Essa fornisce una fonte economica di proteine ​​di alta qualità.

Problematiche della carne di tacchino

Similmente ad altre forme di pollame, il tacchino ha maggiori probabilità di ospitare batteri di origine alimentare rispetto alla carne rossa.

Carne di cervo

Descrizione della carne di cervo

Il cervo, ed è un tipo di carne tradizionalmente più raro.

Negli ultimi anni, le vendite di carne di cervo sono aumentate a causa della sua salutare reputazione tra i consumatori.

Ma questa reputazione è giustificata?

Valori nutrizionali della carne di cervo

Nonostante sia una carne rossa, la carne di cervo è molto magra. In termini di nutrizione, sembra più una carne bianca.

Ecco i dettagli nutrizionali per 100 g di carne di cervo macinato:

  • Calorie: 157 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​21,8 g
  • Grassi: 7,1 g
  • Saturi: 3,4 g
  • Monoinsaturi: 1,3 g
  • Polinsaturi: 0,4 g
  • Omega-3: 104 mg
  • Omega-6: 225 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 2: 1
  • Vitamina A: 0% RDA
  • Vitamina C: 0% RDA
  • Vitamina D:        –
  • Vitamina E: 2% RDA
  • Vitamina K: 1% RDA
  • Tiamina: 36% RDA
  • Riboflavina: 17% RDA
  • Niacina: 28% RDA
  • Vitamina: B6 23% RDA
  • Folato: 1% RDA
  • Vitamina B12: 31% RDA
  • Acido pantotenico: 7% RDA
  • Calcio: 1% RDA
  • Ferro: 16% RDA
  • Magnesio: 5% RDA
  • Fosforo: 20% RDA
  • Potassio: 9% RDA
  • Sodio: 3% RDA
  • Zinco: 28% RDA
  • Rame: 7% RDA
  • Manganese: 1% RDA
  • Selenio: 14% RDA

Benefici della carne di cervo

Dato che i cervi vivono e si nutrono allo stato brado, la carne di cervo è una delle varietà di carne più sane e naturali. L’eccellente rapporto omega 6 a 3 (2: 1) mostra i benefici di un animale che vive con una dieta naturale.

La carne di cervo ha più vitamine e minerali della carne bovina nonostante abbia un numero significativamente inferiore di calorie. In breve, la carne di cervo è forse la carne più ricca di nutrienti.

Problematiche della carne di cervo

Un ostacolo potrebbe essere il prezzo; la carne di cervo, come la selvaggina e la cacciagione in generale, costa molto.

Alcuni cervi sono infetti da malattia da deperimento cronico (CWD).

Carne di anatra

Descrizione della carne di anatra

L’anatra è uno dei tipi di carne meno popolari.

Tuttavia, ha un’enorme popolarità nelle popolazioni cinesi, dove la “Anatra alla pechinese” è un piatto forte.

Come pollo e tacchino, possiamo considerare l’anatra come una specie di carne bianca.

Valori nutrizionali della carne di anatra

La tipica carne di anatra fornisce i seguenti nutrienti:

  • Calorie: 132 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​18,3 g
  • Grassi: 5,9 g
    • Saturi: 2,3 g
    • Monoinsaturi: 1,5 g
    • Polinsaturi: 0,7 g
    • Omega-3: 80 mg
    • Omega 6: 670 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 8.4: 1
  • Vitamina A: 2%
  • Vitamina C: 10% RDA
  • Vitamina D: –
  • Vitamina E: 4%
  • Vitamina K: 3%
  • Tiamina: 24% RDA
  • Riboflavina: 0,5% RDA
  • Niacina: 5,3% RDA
  • Vitamina B6: 17% RDA
  • Folato: 6% RDA
  • Vitamina B12: 7% RDA
  • Acido pantotenico: 16% RDA
  • Calcio: 1% RDA
  • Ferro: 13% RDA
  • Magnesio: 5% RDA
  • Fosforo: 20% RDA
  • Potassio: 8% RDA
  • 3% RDA
  • Zinco: 13% RDA
  • Rame: 13% RDA
  • Manganese: 1% RDA
  • Selenio: 20% RDA

Benefici della carne di anatra

L’anatra fornisce una quantità significativa di selenio, fosforo e vitamine del gruppo B. Queste vitamine sono tutte importanti per una produzione di energia ottimale e un sistema immunitario ben funzionante.

Problematiche della carne di anatra

Fare un’anatra in casa – o avere un’anatra arrosto – è perfettamente salutare. Tuttavia, tieni presente che nella cucina cinese, l’anatra arriva spesso in salse a base di una varietà di additivi tra cui zuccheri, oli e glutammato monosodico (MSG).

Carne di cinghiale

Descrizione della carne di cinghiale

Il cinghiale è un maiale non addomesticato che vive allo stato brado.

In generale, il cinghiale contiene una percentuale più elevata di proteine ​​e una quantità inferiore di grassi rispetto al maiale normale.

Valori nutrizionali della carne di cinghiale

Il cinghiale ha valori nutrizionali molto diversi dal maiale domestico, e per 100 g sono:

  • Calorie: 160 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​28,3 g
  • Grassi: 4.4 g
    • Saturi: 1,3 g
    • Monoinsaturi: 1,7 g
    • Polinsaturi: 0,6 g
    • Omega-3: 30 mg
    • Omega-6: 500 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 16.7: 1
  • Vitamina A: 0% RDA
  • Vitamina C: 0% RDA
  • Vitamina D: –
  • Vitamina E: –
  • Vitamina K: 2% RDA
  • Tiamina: 21% RDA
  • Riboflavina: 8% RDA
  • Niacina: 21% RDA
  • Vitamina: B6 21% RDA
  • Folato: 1% RDA
  • Vitamina B12: 12% RDA
  • Acido pantotenico: 0% RDA
  • Calcio: 2% RDA
  • Ferro: 6% RDA
  • Magnesio: 7% RDA
  • Fosforo: 13% RDA
  • Potassio: 11% RDA
  • Sodio: 3% RDA
  • Zinco: 20% RDA
  • Rame: 3% RDA
  • Manganese: 0% RDA
  • Selenio: 19% RDA

Benefici della carne di cinghiale

Quando vive e si nutre nel suo ambiente naturale, il cinghiale contiene una proporzione più elevata di acidi grassi omega-3.

Il cinghiale contiene una serie di nutrienti protettivi per la salute, in particolare vitamine del gruppo B, selenio e zinco.

Problematiche della carne di cinghiale

Nonostante contenga una quantità maggiore di omega-3, il rapporto tra omega-6 e omega-3 è ancora molto alto.

La trichinella spiralis, un parassita che a volte si trova nei maiali, occasionalmente contamina la carne di cinghiale. Si tratta di un fenomeno raro.

Carne di bisonte

Descrizione della carne di bisonte

Passiamo ora a qualcosa di più esotico.

Il bisonte è un tipo di carne rossa che nutriente e molto magra.

Per questo motivo, è una scelta eccellente di carne per tutti coloro che desiderano mantenere un più basso l’apporto di grassi o calorie.

Valori nutrizionali della carne di bisonte

Il bisonte è abbastanza ricco di nutrienti e offre il seguente profilo nutrizionale per 100 grammi:

  • Calorie: 146 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​20,2 g
  • Grassi: 7,2 g
    • Saturi: 2,9 g
    • Monoinsaturi: 2,8 g
    • Polinsaturi: 0,3 g
    • Omega-3: 38 mg
    • Omega-6: 261 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 6.9: 1
  • Vitamina A: 0% RDA
  • Vitamina C: 0% RDA
  • Vitamina D: –
  • Vitamina E: 1% RDA
  • Vitamina K: 1% RDA
  • Tiamina: 9% RDA
  • Riboflavina: 14% RDA
  • Niacina: 27% RDA
  • Vitamina B6: 19% RDA
  • Folato: 3% RDA
  • Vitamina B12: 32% RDA
  • Acido pantotenico: 0% RDA
  • Calcio: 1% RDA
  • Ferro: 15% RDA
  • Magnesio: 5% RDA
  • Fosforo: 19% RDA
  • Potassio: 9% RDA
  • Sodio: 3% RDA
  • Zinco: 31% RDA
  • Rame: 7% RDA
  • Manganese: 0% RDA
  • Selenio: 29% RDA

Benefici della carne di bisonte

Sebbene i dati di cui sopra si riferiscano ad animali allevati in modo convenzionale, il bisonte nutrito con erba può essere molto elevato in omega-3.

Il bisonte offre una vasta gamma di nutrienti per pochissime calorie.

Problematiche della carne di bisonte

Il bisonte è molto costoso rispetto ad altri tipi di carne rossa.

Carne di Oca

Descrizione della carne di oca

L’oca è un tipo di pollame che rientra nella categoria della “carne bianca” ed è particolarmente popolare in Cina, Europa e Medio Oriente.

Valori nutrizionali della carne di oca

La carne d’oca offre un buon valore nutrizionale e fornisce i seguenti nutrienti per 100 grammi:

  • Calorie: 161 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​22,8 g
  • Grassi: 7,1 g
    • Saturi: 2,8 g
    • Monoinsaturi: 1,9 g
    • Polinsaturi: 0,9 g
    • Omega-3: 100 mg
    • Omega-6: 800 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 8: 1
  • Vitamina A: 1% RDA
  • Vitamina C: 0% RDA
  • Vitamina D: –
  • Vitamina E: –
  • Vitamina K: –
  • Tiamina: 9% RDA
  • Riboflavina: 22% RDA
  • Niacina: 21% RDA
  • Vitamina B6: 32% RDA
  • Folato: 8% RDA
  • Vitamina B12: 8% RDA
  • Acido pantotenico: 20% RDA
  • Calcio: 1% RDA
  • Ferro: 14% RDA
  • Magnesio: 6% RDA
  • Fosforo: 31% RDA
  • Potassio: 12% RDA
  • Sodio: 4% RDA
  • Zinco: 16% RDA
  • Rame: 15% RDA
  • Manganese: 1% RDA
  • Selenio: 24% RDA

Benefici della carne di oca

La carne d’oca è una ricca fonte di molti nutrienti ed è particolarmente ricca di vitamina B6, fosforo e selenio.

Simile ad altre opzioni di pollame, la carne d’oca (senza pelle) è molto ricca di proteine.

Problematiche della carne di oca

Può essere difficile trovare carne d’oca in vendita.

A volte le oche selvatiche possono essere sensibili alle infezioni che possono essere trasmissibili all’uomo (al tatto). Tuttavia, questo non dovrebbe essere un problema con la carne d’oca acquistata in un negozio. Inoltre, come con altri volatili, la cottura ucciderà tutti i batteri presenti.

Carne di coniglio

Descrizione della carne di coniglio

Il coniglio è un tipo comune di carne in alcune parti dell’Europa e degli Stati Uniti (e della Cina).

Il coniglio è molto popolare in Francia, dove è considerato una prelibatezza.

Valori nutrizionali della carne di coniglio

La carne di coniglio è sorprendentemente ricca di nutrienti e offre il seguente profilo nutrizionale per 100 grammi:

  • Calorie: 136 Kcal
  • Carboidrati: 0 g
  • Proteine: ​​20,0 g
  • Grassi: 5,5 g
    • Saturi: 1,7 g
    • Monoinsaturi: 1,5 g
    • Polinsaturi: 1,1 g
    • Omega-3: 220 mg
    • Omega-6: 860 mg
  • Rapporto Omega 6 a 3: 3.9: 1
  • Vitamina A: 0% RDA
  • Vitamina C: 0% RDA
  • Vitamina D: –
  • Vitamina E: –
  • Vitamina K: –
  • Tiamina: 7% RDA
  • Riboflavina: 9% RDA
  • Niacina: 36% RDA
  • Vitamina: B6 25% RDA
  • Folato: 2% RDA
  • Vitamina: B12 119% RDA
  • Acido pantotenico: 8% RDA
  • Calcio: 1% RDA
  • Ferro: 9% di RDA
  • Magnesio: 5% RDA
  • Fosforo: 21% RDA
  • Potassio: 9% RDA
  • Sodio: 2% RDA
  • Zinco: 7% RDA
  • Rame: 7% RDA
  • Manganese: 1% RDA
  • Selenio: 34% RDA

Benefici della carne di coniglio

Il coniglio è una fonte sostanziale di vitamina B12 ed è anche molto ricco di selenio.

Sebbene non sia ricco di proteine ​​come alcuni tipi di carne, il coniglio è molto povero di grassi e calorie. Di conseguenza, è molto denso di proteine; 20 grammi di proteine ​​per 136 calorie.

Il coniglio offre uno dei migliori rapporti omega-6 a 3 tra la carne.

Problematiche della carne di coniglio

I conigli selvatici sono occasionalmente infettati da un patogeno noto come tularemia. È possibile che la carne di coniglio poco cotta trasmetta questa infezione.

Carne di fagiano

Descrizione della carne di fagiano

Si ritiene che il fagiano sia un prodotto di carne “premium” grazie al suo sapore saporito e la carne è popolare in Europa e negli Stati Uniti.

Valori nutrizionali della carne di fagiano

Il fagiano offre un profilo nutrizionale impressionante e contiene i seguenti nutrienti per 100 grammi:

Calorie: 181 Kcal

Carboidrati: 0 g

Proteine: ​​22,7 g

Grassi: 9.3 g

– Saturi: 2,7 g

– Monoinsaturi: 4,3 g

– Polinsaturi: 1,2 g

– Omega-3: 100 mg

– Omega-6: 810 mg

Rapporto Omega 6 a 3: 8: 1

Vitamina A: 4% RDA

Vitamina C: 0% RDA

Vitamina D:        –

Vitamina E: –

Vitamina K: –

Tiamina: 5% RDA

Riboflavina: 8% RDA

Niacina: 32% RDA

Vitamina: B6 33% RDA

Folato: 1% RDA

Vitamina: B12 13% RDA

Acido pantotenico: 9% RDA

Calcio: 1% RDA

Ferro: 6% RDA

Magnesio: 5% RDA

Fosforo: 21% RDA

Potassio: 7% RDA

Sodio: 2% RDA

Zinco: 6% RDA

Rame: 3% RDA

Manganese: 1% RDA

Selenio: 22% RDA

Benefici della carne di fagiano

Il fagiano è un’ottima fonte di vitamine del gruppo B ed è particolarmente ricco di queste sostanze nutritive rispetto ad altre varietà di pollame.

I fagiani hanno bisogno di spazio e di solito sono selvaggi o provenienti da fattorie “ruspanti” dove hanno accesso al pascolo.

Problematiche della carne di fagiano

Non ci sono preoccupazioni specifiche sulla carne di fagiano. Tuttavia, come tutto il pollame, dovrebbe essere cotto completamente per ridurre al minimo il rischio di intossicazione alimentare.

Bonus: le frattaglie

Le frattaglie sono tra gli alimenti più ricchi di nutrienti.

Sebbene non siano così popolari come una volta, cibi come fegato di manzo e reni sono ricchi di nutrienti essenziali.

0 Comments

Iscriviti alla newsletter

Scrivici!

10 + 14 =

Cresta Social Messenger