Cosa accadrà?
Dopo, quando l’uragano sarà passato, cosa succederà?
Ce lo stiamo chiedendo in tanti e tutto l’universo infinito della ristorazione è davvero in crisi.
La crisi di non sapere cosa c’è dietro la porta, cosa ci riserva il futuro dopo il coronavirus.
Già, perché c’è e ci sarà un prima e dopo coronavirus, come quando vai incontro ad una tempesta e non puoi più tornare indietro perché il porto che ti sei lasciato alle spalle è troppo lontano.
E allora affrontiamo la tempesta, con tutti i dubbi del caso, ma con un’unica certezza: ce la faremo!

Largo ai determinati

Ce la faremo noi che siamo davvero motivati e capaci di evolverci alle esigenze dei tempi che cambiano. Ce la faremo noi che abbiamo seminato professionalità e siamo stati capaci di prendere la strada giusta e non quella più conveniente.
La Pandemia, come un veleno che ha paralizzato un sistema quasi perfetto, si è insinuata irrimediabilmente nel pensiero comune di ogni individuo.
Ma siamo sicuri che ce la faremo.

L’era della qualità

Costruiremo un futuro migliore basato sul rispetto dei luoghi e delle persone e, soprattutto, basato sulla qualità.
Solo coloro che saranno capaci di reinventare questo settore cosi importante in tutto il mondo, saranno in grado di sopravvivere.
La gente ha bisogno di essere rassicurata e di sedersi al tavolo di un ristorante che ispiri una moderna affidabilità.
Nuovi schemi e nuovi scenari in cui ritrovare il gusto di un buon piatto di pasta preparato con le “dovute maniere”.

marketing ristorante

Imparare a gestire i tempi

Niente attese, orari flessibili e un servizio eccellente anche per una semplice pizza con birra! La gente vuole tornare a godere del proprio tempo libero con sensata libertà.

Solo i migliori saranno in grado di restare nella squadra della serie A. E’ il momento di studiare come modificare le ore dei pasti per renderle più fluide e meno stressanti.

Fame di libertà

Adesso c’è fame di tornare a vivere e la gente non vede l’ora di scegliere il meglio. Il tempo in casa ci ha permesso di sognare e di capire cosa veramente ci è mancato di più ogni giorno. La vera rivoluzione del mondo della ristorazione è la capacità di “realizzare desideri”.
Far sentire unico e speciale ogni cliente per dare lui l’emozione che sta cercando.
La quarantena è l’occasione che ha dato a tutti l’opportunità di scoprire cosa ci piace e cosa no.
Sognare e domandarsi “dove andrò? Qual è il primo ristorante in cui andrò a mangiare appena tutto questo sarà finito?”
Ebbene ognuno sta sperimentando una sorta di auto-analisi per guardare dentro le proprie necessità e capire cosa vuole da un ristoratore e cosa lo rende un cliente felice.
Quindi lo stesso tempo di forzata inattività andrà adoperato anche da chi opera in questo settore e vuole aprire la porta giusta del dopo-coronavirus.

Il tempo è denaro

Già, perché il tempo che dedicheremo adesso a pensare come migliorare il nostro servizio, sarà denaro poi… Quando avremo modo di mettere in pratica ciò che abbiamo ipotizzato come un sistema vincente.
Quindi adesso è il momento di impiegare tutte le forze per raccogliere idee, progetti e contromisure per affrontare il ritorno alla normalità.

Strategie future

Strategie e programmi infallibili che porteranno chi davvero ha una vera anima da ristoratore, a grandi e importanti traguardi.
In questo caso non si dirà che sono sempre i migliori che se ne vanno, al contrario saranno i migliori a restare in piedi e a capire l’importanza di mutare.
Quindi abbiate la forza e la fiducia di spendere il tempo che avete ora per un futuro migliore in cui rifiorire davvero, una volta x tutte.

Ci sono molte agenzie che possono aiutarvi in questo momento, anche a prezzi contenuti. Un valido aiuto per programmare i prossimi mesi di lavoro e di ripresa dell’economia, che vi aiuterà in modo”easy” a concretizzare la vostra presenza sui social.

scopri come inziare

Per coloro che desiderano un servizio di marketing curato in ogni dettaglio ci sono agenzie web che possono creare una vera e propria strategia di marketing capace di rimettere in piedi l’intero ingranaggio dell’attività, per recuperare il fatturato perduto e consolidarlo nel tempo.

CHIEDI INFORMAZIONI

La crisi genera idee

La crisi è il momento “ideale” per sfoderare le armi più potenti di un imprenditore capace: astuzia e perseveranza.

E’ il momento di sfruttare al meglio il marketing per preparare la strada su cui costruire il progresso.
Tutti saranno assetati di restare a galla e solo chi lo farà dopo aver valutato attentamente ogni dettaglio, avrà un futuro garantito.

Avere un ristorante non è solo cucinare bene, ma avere orizzonti a cui fare riferimento e fissarsi degli obiettivi. Adesso il traguardo più importante non è solo RICOMINCIARE, ma ricominciare BENE!

Cresta Social Messenger